DubStone on The River 4, International Dub Festival. Dal 17 al 20 agosto

Al via la quarta edizione del DubStone on The River, il festival internazionale di musica dub che si terrà dal 17 al 20 agosto nella splendida cornice naturale dell’ area picnic Sant’ Agata di Postiglione nel cuore del Cilento.

Dopo il successo dello scorso anno torna il DubStone che nei giorni di festival portò sul palco gente come Alpha Steppa, Alpha & OmegaRas Tinny, il progetto francese Mahom, Mexican Stepper dall’America Latina, il duo bolognese Dub Engine e i campani Mystical PowaGiunto.

Dubstone III (official 2016) Video by  Stefano Spinelli

Per l’occasione l’area picnic Sant’ Agata di Postiglione si trasformerà in un vera e propria oasi della musica dub e di tutte le sue declinazioni steppa dub, electro e dubstep, spaziando per il reggae, con due aree river stage e stone stage in cui prenderanno forma i sound system Roots Reality Hi-Fi (Ruvo di Puglia)  Sunweed Sound System (Napoli) e Digitron ( Zagreb/Croatia).

Quattro giorni con importanti realtà nazionali ed internazionali tra i quali Mikey Dread e Ras Kayleb di Channel One Sound System, storico sound system londineseresident al Carnival di Notting Hill (London -Uk) e vincitori di un Red Bull Culture Clash,  Panda Dub, progetto nato a Lyon nel 2007,  con la sua miscela UK stepper and french electro ,  Alpha Steppa talento della dub inglese produttore in proprio e da molti la sua musica considerata la perfetta unione della nuova dub music con la roots/reggae/ dub old school del Regno Unito, I Neurologici, un live dub set intriso di delay e reverberi, Bababoom Hi-Fi, reggae roots e dub nello stile della dancehall giamaicana ed inglese, Danny Red, colui che ha realizzato Jahoviah, uno dei brani più noti e più suonati nel mondo reggae, Tetra Hydro K , il progetto francese Mahom e poi Vibronics, Dub Engine, Radikal Guru, Loba, Dubatriation, Radadub, Dub Dynasty. 

Numerosi i musicisti che si alterneranno durante i quattro giorni. Tra gli ospiti ache Bari New Rockers, Billyman Ruparupa Promoz, Marche Dub Family, Infiammati Dub Sound System, TUX DUB ENGINE, Wicked and Bonny, FADER ‘n’ FATHERS, 55 SoundSystem, Hdm Roots Movement, King Doble, Moksha Dub, sis Violet feat sis Jane Warriah, Natural Dub Killa, NO FINGER NAILS feat Sandro,  Sax & DedoVibes feat Paco Ten & sis Jane Warriah, All Tribes Sound System, Dub Brotherhood, Frizzy Pazzy, Noble Tobal, Alkemikal, ANGEL DUB SOUND System, Dubzoic feat Tommy Evok, Jambassa. Ruderalis hi-fi, Twinkle Rootz SOUND, Milidanz Station, Gianpy sound, Paco Silecta, Marco Isla feat Sis Irecla e tanti altri.

Per questa edizione saranno tantissime le attività ed i laboratori: Yoga e Acro Yoga, Laboratorio di Bolle, Laboratorio di Riciclo ( orchestra partecipata), Corso di Aeree  (trapezio e tessuto), sperimentazione in aerea e a terra, posizioni e coscienza del proprio corpo, Laboratorio di Trampoli, per imparare a non cadere e combattere le vertigini, Laboratorio sperimentale Gestualità, Luci ed OmbreGiocoleria, Face Painting, Body Painting, Performance Fuochisti, Truccabimbi, workshop, laboratori e perfomance di Le Fucine VulcanicheWorkshop Pittura , Eirene Falendysh, Dance Performance , Iole del Vecchio, Performance Fuochista , Sophie e Barbara, Visual Dj: Michele Paolino, Vincenzo Malaga, Matteo Peparello, Art Exposition : Angelica Lule , Emanuele Sabatino, Annarita Reina

Costi per tesserarsi al DubStone ed accedere alle iniziative dell’associazione senza costi aggiuntivi: alla porta 17/18/19/20 Agosto: 70€, tesseramento giornaliero, valido per chi verrà per un solo giorno di festival: 25€.

Il DubStone non è solo un festival musicale ma un concept dove musica ed arti danno vita ad una nuova  forma di aggregazione quindi per chi fosse in vacanza in Campania sarà certamente un evento da non perdere.

Potete trovare maggiori informazioni sulla pagina web  o sulla pagina Facebook del Dubstone.

DubStone On The River 4 , International Dub Festival
Dal 17 al  20 Agosto 2017
Area Picnic Sant’ Agata , Postiglione (SA) , nel cuore del Cilento
Note: le immagini presenti in questo articolo sono tratte dal video ufficiale del DubStone 2016 di Stefano Spinelli. La colonna sonora  del video è  “The River (feat. I-Sarana)” di Alpha Steppa (Google PlayiTunes). Si ringrazia Stefano Spinelli per la disponibilità alla pubblicazione del video.